about

CHI SONO?

Sono Carla Parano, ho un’età anagrafica spesso distinta da quella percepita, sono sposata, ho due figlie e sono un’insegnante alla ricerca della sua scuola ideale.
Insegno, infatti, in una scuola elementare, ma ho nostalgia della letteratura che insegnavo alle mie classi di un liceo dove, però, ero sempre in guerra contro gli orrori ortografici ormai stratificati nella scrittura dei miei alunni.
O l’ortografia o la letteratura! Mi sono trovata costretta a prendere una decisione e così ho scelto l’ortografia senza aver potuto dimenticare, però, la letteratura.

COS’E’

Litterando Litterando fa pensare a una conversazione piacevole e non impegnata, agile e distensiva di letteratura.
Attraverso pagine semiserie, infatti, vorrebbe ripercorrere le strade, note e meno conosciute, del discorso letterario che spesso è sentito troppo distante perché ritenuto privilegio esclusivo degli studiosi o prerogativa dei professori di liceo in lotta con i programmi ministeriali.
Vorrebbe saper dire che  invece niente è più vicino e più familiare di questo universo fatto di parole in cui ognuno ritrova qualcosa di sé.
Che sia profonda inquietudine o semplice malinconia; drammatico interrogarsi o liberatorio raccontarsi; fantasioso immaginare o realistico narrare, il discorso letterario è più vicino di quanto non si creda e meno noioso di quanto non lo si sia troppo spesso immaginato.

CON CHI

– Mi puoi disegnare un nido?
– Sì, ma a che ti serve?
– … a presentare la N ai miei bambini.
In pochi minuti sul foglio bianco apparve un nido dalle linee chiare e pulite, piccolo, ma verosimile che mostrai ai miei bambini e che non mi stanco mai di utilizzare quando sono alla prese con l’alfabeto nelle classi di prima elementare.
Immaginando delle illustrazioni per i post di Litterando Litterando, ho pensato immediatamente a quel disegno di quasi dieci anni fa e al suo effetto accattivante e rilassante così ho chiesto a Enza Barbera di accompagnare le mie pagine semiserie con la sua matita. Grazie alla sua disponibilità le parole scritte avranno più luce e colore.

4 Thoughts on “about

  1. emma on 27 marzo 2014 at said:

    Ciao Carla,
    Complimenti…sono curiosa di leggere tutto quello che vorrai regalarci.
    Un abbraccio.
    Grazie.
    Emma.

  2. stefania on 19 giugno 2014 at said:

    Hai una nuova follower!
    Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *